La previsione della domanda

La domanda di un particolare articolo, o famiglia di articoli, può essere modellizzata come una serie storica di particolari valori. Chiaramente ai fini della pianificazione e del controllo delle operazioni è necessario avere una previsione della domanda nei periodi futuri. La previsione della domanda può essere definita come << il tentativo di determinare oggettivamente la natura e l’entità di ciascuna richiesta che un’azienda può ragionevolmente attendersi in un prefissato orizzonte di tempo>>. In particolare, se il tempo di approvvigionamento dei materiali unito a quello necessario per la fabbricazione e per la consegna risulta essere maggiore di quello che il consumatore è disposto ad aspettare, allora la previsione della domanda diviene essenziale. La previsione è fondamentale ogni qual volta è necessario prendere una decisione inerente ad attività future: per esempio per pianificare l’investimento totale in scorte, per preventivare il bisogno di capacità produttiva addizionale, per scegliere tra diverse startegie gestionali etc.. Dopo che sono state prese tali decisioni, solo una cosa è certa : la previsione sarà sbagliata. Le procedure di panificazione e controllo devono, perciò, tenere conto della presenza di questo errore, anche perchè il costo di questi errori può essere molto alto….. continua la lettura qui  DL_02_Previsionedelladomanda